Nuove disposizioni per l’indennità per lavoro ridotto (ILR) dal 1° settembre 2020

Il 31 agosto 2020 scade l’Ordinanza COVID-19 assicurazione contro la disoccupazione che ha permesso l’adozione di misure straordinarie in ambito di indennità per lavoro ridotto.

Che cosa accade alle autorizzazioni per il lavoro ridotto il 31.08.2020?
•             le decisioni il cui periodo di diritto alle indennità al 31.08.2020 dura da almeno 3 mesi scadono al 31.08.2020 (indipendentemente dalla data di scadenza riportata sulla decisione)
•             le decisioni il cui periodo di diritto alle indennità al 31.08.2020 dura da meno di 3 mesi subiscono una modifica di validità: la loro nuova durata si riduce automaticamente a 3 mesi (senza intervento da parte dell’autorità)
•             le decisioni che indicano quale data della fine del periodo autorizzato il 31.08.2020 scadono il 31.08.2020

Cosa cambia dal 1° settembre 2020?
•             viene reintrodotto il preavviso di 10 giorni
•             viene reintrodotto il termine di attesa (1 giorno)
•             la durata massima è di 18 mesi su 24

 

Le aziende che necessitano di beneficiare dell’indennità per lavoro ridotto (ILR) dopo il 31.08.2020 devono presentare la richiesta di rinnovo inoltrando un nuovo preannuncio online rispettando il termine di 10 giorni.

Il modulo di lavoro ridotto verrà messo online dalla SECO dal 19 agosto 2020.

Per coloro che intendono ricevere l’indennità per il lavoro ridotto con decorrenza 1.9.2020, devono ritenere come data utile ultima per la richiesta il 21 agosto 2020.

Sarà nostra premura comunicarvi celermente nelle prossime settimane ulteriori aggiornamenti.

Per maggiori informazioni o domande vi chiediamo gentilmente di prendere contatto direttamente con l’amministrazione cantonale (Ufficio giuridico della sezione del lavoro), recapiti a questo link: www.ti.ch/lavororidotto.