Interactive Media Designer AFC

Le e gli Interactive Media Designer sviluppano concetti, contribuiscono alla formulazione di contenuti e progettano il design e le funzioni per i mezzi di comunicazione digitali.

Che cosa occorre per creare una pagina web, una app, un’animazione o un social forum? Le e gli Interactive Media Designer sono esperti nell’uso dei media digitali e sulla base dei mandati dei clienti preparano progetti dai contenuti interattivi.

Compiti

  1. Le e gli Interactive Media Designer concepiscono e progettano mezzi di comunicazione interattivi e li rendono accessibili su piattaforme digitali;

    • definiscono contenuti, design, funzioni e interazioni dei mezzi di comunicazione digitali e li realizzano mediante soluzioni hardware e software appropriate;
    • creano immagini statiche e animate, testi, infografici, documenti audio e video;
    • testano e pubblicano mezzi di comunicazione interattivi su sistemi di comunicazione digitali;
    • tengono conto delle basi dell’usabilità (Usability), dell’interfaccia utente (User Interface) e dell’esperienza utente (User Experience);
    • rispettano le particolarità, gli sviluppi e gli standard etici, sociali, culturali, ecologici e giuridici.
  2. La formazione di Interactive Media Designer dura quattro anni.

  3. È richiesta la licenza di scuola media, nonché:

    • sensibilità per forme e colori
    • interesse per l’informatica
    • capacità di immaginazione spaziale
    • senso tecnico
    • flessibilità mentale
    • attitudine alla comunicazione e buone conoscenze linguistiche
    • buona cultura generale
    • attitudine al lavoro di gruppo
    • autonomia
    • 1° anno di apprendistato CHF 600.–
      2° anno di apprendistato CHF 800.–
      3° anno di apprendistato CHF 1’000.–
      4° anno di apprendistato CHF 1’400.–

    • Il test attitudinale valuta le conoscenze scolastiche ed è parte integrante del processo di candidatura. Consiste in alcuni esercizi elaborati da professionisti ed è costantemente rivisto per garantire la massima trasparenza e una prima selezione ottimale. Il livello del test attitudinale corrisponde alle conoscenze acquisite al termine della terza media.

      Conoscenze esaminate:

      • italiano: comprensione, grammatica
      • inglese: grammatica
      • matematica: calcolo scritto e mentale, geometria
      • cultura generale: uomo e ambiente
      • colori e forme
      • altre: memoria, pensiero logico

      Chi supera il test attitudinale riceve un certificato che può presentare qualora decida di candidarsi a uno stage introduttivo.

      Cos’altro bisogna sapere:

      • Il test viene svolto su un PC o un Mac e dura circa tre ore.
      • L’iscrizione è vincolante.
      • Per motivi organizzativi, un’eventuale rinuncia a presentarsi al test deve essere comunicata tempestivamente. In caso di assenza ingiustificata viene fatturata una tassa di CHF 100.–.
      • Per partecipare al test attitudinale occorre presentare un documento d’identità valido (carta d’identità, passaporto ecc.).

      Iscrizione

       

    Quattro passi per ottenere un contratto d’apprendistato

    1. Informazioni sulle professioni nell’industria grafica sono ottenibili a Espoprofessioni, alle manifestazioni di informazioni regionali e presso l’orientatore professionale.

    2. Per agevolare il processo di candidatura è auspicabile effettuare il test attitudinale (test di conoscenze scolastiche) che, se superato, potrà essere allegato alla candidatura scritta. I test si possono svolgere in diverse sedi regionali e ci si può iscrivere online.

    3. Dopo aver superato il test attitudinale si ottiene un elenco di aziende formatrici della regione. Lo stage, di durata consigliabile fra i 3 e i 5 giorni, serve per verificare le attitudini personali verso la professione.

    4. Informati sui posti di tirocinio attualmente vacanti nella tua regione sul sito www.orientamento.ch.

    Formazione continua

    La curiosità è progresso. L’ampia offerta di corsi di formazione continua proposta qui permette alle aziende del settore dei media di disporre di personale ben formato.

    Formazione continua